Progetti REDD+

REDD+ è un’iniziativa internazionale il cui nome significa "Ridurre emissioni da deforestazione e degradazione forestale, conservare e potenziare gli stock di carbonio delle foreste esistenti, gestire le foreste in modo sostenibile."

Il Gruppo Intergovernativo di Esperti sul Cambiamento Climatico stima che la deforestazione e la degradazione forestale siano responsabili di circa il 12% delle emissioni globali di gas serra, e costituiscano quindi uno dei maggiori fattori che contribuiscono al cambiamento climatico.

L’iniziativa REDD+ incentiva i paesi in via di sviluppo a ridurre le emissioni dei gas serra o ad aumentare la rimozione di anidride carbonica dall’atmosfera attraverso le foreste. Inoltre, REDD+ può generare altri benefici sostanziali oltre a mitigare il cambiamento climatico. Ad esempio, impatti positivi sulla biodiversità, adattamento al cambiamento climatico, sviluppo a basse emissioni, e rafforzamento dei diritti e dei mezzi di sostentamento per coloro che si occupano delle foreste. REDD+ può anche stimolare i privati e rendere possibile la cooperazione con le imprese per ridurre la deforestazione associata alla produzione di beni primari globali. Può farlo fornendo incentivi aggiuntivi per la gestione sostenibile di territori e foreste, o per investimenti nell’amministrazione, nella pianificazione dell’uso del suolo, e nella capacità del monitoraggio delle foreste.

I progetti REDD+ sono spesso associati alla certificazione VCS/CCB.